Il Remo

Perchè il remo? 🙂

Abbiamo scelto il remo per sottolineare lo spirito con cui facciamo kendo. Uno spirito fortemente legato al nostro territorio (l’Adriatico => barche) che si è dovuto adattare a mille difficoltà per riuscire a praticare.

Un remo adattato a forma di bokuto rappresenta un’arma rustica ed allo stesso tempo solida. Esattamente come speriamo che possa diventare il nostro dojo, senza tanti fronzoli o pretese.

Il fatto poi che richiami il famoso remo della leggenda di Musashi è la chicca che ci lega alla tradizione.

Nel remo sono incisi i vincitori delle passate edizioni, sia a squadre che individuale.

5 pensieri su “Il Remo

I commenti sono chiusi.